Tag:

Il libro segreto di Gesù di Simone Venturini

Prescelto da Dio o scelto dalla Chiesa? L'indagine sui giorni dopo la morte di Gesù. Quelli di cui nessun vangelo parla, questo è Il libro segreto di Gesù di Simone Venturini

5.334 views No Comment
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading ... Loading ...

Scheda del Libro

Titolo Il libro segreto di Gesù. I codici nascosti della resurrezione. I tre giorni che hanno cambiato il mondo.
Autore Simone Venturini
Uscita 2011
Editore Newton Compton
Pagine 288
Recensito da Simone Venturini
ISBN 9788854131286
Anteprima
Genere Romanzo Storico

Recensione/Trama

Il libro segreto di Gesù.

I codici nascosti della resurrezione. I tre giorni che hanno cambiato il mondo.

Storici e biografi dell’antichità da sempre si sono interessati della vita di un personaggio illustre. La morte segna, infatti, il termine assoluto di un’esistenza umana pur illustre che sia. Eppure le domande che più inquietano uomini e donne riguardano ciò che accadrà dopo che saremo morti. Finirà tutto dentro la tomba?

Anche la vicenda di uno personaggi storici più importanti sembrò concludersi dentro la tomba, nel tardo pomeriggio di venerdì 7 aprile del 30. Così per esempio riferisce Giuseppe Flavio, lo storico ufficiale dei giudei. Così dicono anche i vangeli, in cui tuttavia si narra che colui che era stato crocifisso era anche tornato in vita!

Stranamente, però, i vangeli omettono di raccontare ciò che più interessa: cosa accadde dentro la tomba nei giorni che precedettero domenica 9 aprile del 30, allorché alcune donne e discepoli trovano la tomba vuota. Il corpo fu trafugato? Oppure Gesù si rianimò e trovò la forza di uscire? Oppure, esiste una terza ipotesi?

Dopo aver escluso le prime due, il libro segreto di Gesù si concentra sulla terza ipotesi che diventa oggetto di una vera e propria indagine investigativa in cui vengono valutati indizi di diversa natura – antichi papiri, reperti archeologici, ricerche scientifiche –  al fine di dissipare almeno un po’ le fitte tenebre che avvolgono il mistero che persiste da duemila anni.

La morte di Gesù non è la fine di tutto, ma l’inizio di un viaggio oltre i confini della morte. Un viaggio che non avrebbe fatto da solo, ma in compagnia di uno dei due uomini crocifissi con lui.

Un’investigazione che, per sua natura, deve far ricorso ad un particolarissimo supplemento d’indagine che permetta di far luce su ciò che fino qualche decennio fa era solo oggetto delle speculazione astratte dei teologi: il nostro destino post-mortem in relazione alla vicenda del “buon ladrone” e sulla base delle più recenti ricerche scientifiche.

Macrotemi:

 

  • un’indagine sul “non detto”
  • i vangeli: testimonianze affidabili e verosimili?
  • uno strumento investigativo supplementare: i “sensi spirituali”
  • le profezie di Gesù sulla sua morte e resurrezione: autentiche o artefatte?
  • un cadavere trafugato o rianimato?
  • la chiave del mistero della tomba: evento soprannaturale?
  • la vicenda “post-mortem” del “buon ladrone”: un destino che ci riguarda?

 

Alcuni tra i reperti e le ricerche prese in esame:

 

  • Testimonianza di Giuseppe Flavio
  • 7Q5: il papiro che può cambiare tutto
  • La “stele di Nazareth”
  • Ad oriente di Qumran: la “Rivelazione di Gabriele”
  • La sindone di Gerusalemme
  • La sindone di Torino
  • Le Near Death Experiences

Annunci Google



Recensioni Sponsorizzate


Stampa Foto Calendari

Trovato questo articolo interessante?

Condividilo sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o semplicemente premi "+1" per suggerire questo risultato nelle ricerche in Google. Diffondere contenuti che trovi rilevanti aiuta questo blog a crescere. Grazie!

Lasciaci un tuo commento

Add your comment below, or trackback from your own site. You can also subscribe to these comments via RSS.

Be nice. Keep it clean. Stay on topic. No spam.

You can use these tags:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

This is a Gravatar-enabled weblog. To get your own globally-recognized-avatar, please register at Gravatar.


sette − 1 =